Projet au Tour du Mont-Blanc

Camping

Legislation en matiére de camping sur le TMB

Extrait de l'arrête n. 102 / 92

Le Maire de la Commune de CHAMONIX MONT-BLANC,

ARRÊTÉ

Article 1 : ...

Article 2 : la pratique du camping et le stationnement des caravane hors terrain aménagés sont strictement interdits sur l'ensemble du territoire de la commune.

Article 3 : par dérogation à l'article 2, seul le bivouac en altitude est autorisé du coucher au lever du soleil

Article 4 : les contraventions au présent arrête feront l'objet de procès-verbaux dressés par les officiers et agents de police judiciaire

Article 5 : le Secrétaire Général de la Mairie, le Chef de la Brigade de Gendarmerie, le Chef de district de l'O.N.F. et tous agents de la force publique sont chargé, chacun en ce qui le concerne, de l'exécution du présent arrête.

Estratto Legge Regionale 22 luglio 1980, n. 34

Nella Regione Valle d'Aosta i complessi ricettivi turistici all'aperto sono disciplinati dalle norme della presente legge.

Sono complessi ricettivi turistici all'aperto i parchi di campeggio e i villaggi turistici.

I parchi di campeggio sono aree appositamente attrezzate per la sosta o il soggiorno temporaneo di turisti provvisti di propri mezzi di soggiorno mobili costituiti da tende, carrelli tende e veicoli, o rimorchi di veicoli, attrezzati a uso abitazione provvisoria (roulottes, autocaravans, campers e consimili).

(...)

Al di fuori dei complessi di cui ai paragrafi precedenti è tassativamente vietata qualsiasi forma di sosta o soggiorno in tende, anche per periodi inferiori alle 24 ore.

La sosta dei veicoli o rimorchi, come sopra definiti, al di fuori dei complessi medesimi è consentita limitatamente alle sole ore diurne.

Le disposizioni della presente legge non si applicano:

a) ai bivacchi alpinistici in tende realizzati a quote superiori a metri 2500 slm;

b) agli attendamenti occasionali, che non eccedano comunque le 48 ore, organizzati da enti o associazioni senza fini di lucro nell'ambito della loro attività istituzionale, in località non servite da parchi di campeggio o da villaggi turistici e comunque site a distanza non inferiore a m. 500 dal più vicino impianto attivo.

(...)

En suisse le bivouac est interdit!